Resetta password

Ricerca Avanzata
Risultati di ricerca

Gita in barca a Procida e al parco naturale di Vivara

Pubblicato da 3 Luglio 2018 da admin

This article is also available in: enEnglish deDeutsch frFrançais nlNederlands

Gita in barca a Procida e al parco naturale di Vivara
visita alla Chiaiolella ed alla Corricella

Stamani siamo in gita in barca a Procida, con un gozzo da mt 7,50. Attraversiamo il canale d’Ischia tra il castello Aragonese e l’isolotto di Vivara che è parco naturale in direzione di Procida. Il mare oggi è splendido e calmo con una leggera brezza da Nord-est che rinfresca l’aria.

Il parco naturale di Vivara

La prima tappa è la visita al parco di Vivara che da mare ci offre tutta la sua naturale bellezza. Entriamo nella baia che si forma tra la mezza luna  dell’isolotto di Vivara e Procida la quale è collegata tramite un piccolo ponte al parco, ed è uno splendore di colori.

01 Il parco naturale di Vivara

01 Il parco naturale di Vivara

La Chiaiolella

In direzione più a nord proseguiamo verso Procida ed entriamo nel porto della Chiaiolella dove notiamo con stupore che l’acqua è ancora molto limpida nonostante le diverse imbarcazioni ed abitazioni presenti. Facciamo una breve sosta al baretto sul molo prendendoci un buon caffè.

Procida è l’isola dei naviganti, pescatori e marinai, per eccellenza del mediterraneo. Infatti, oltre al cantiere navale che ha visto tempi migliori, ci sono diversi porti con barche da pesca e punti di approdo molto caratteristici.

04 Porto della Chiaiolella

04 Porto della Chiaiolella

Il porto commerciale ed il porto turistico

La gita in barca continua con la visita del porto commerciale che è situato sul versante a Nord-est dell’isola ed accoglie tutti i turisti che vengono dal continente con traghetti ed aliscafi col suo waterfront multicolore e con l’istituto nautico in bella mostra di se sulla collinetta. Superata la chiesetta posta proprio sul molo in piazza Marina Grande dove si svolge la sagra del Mare in onore di Graziella si giunge al porto turistico situato più ad Est. C’è tempo per gustare le leccornie tipiche, realizzate con i limoni di Procida, le famose “lingue di gatto”.

06 Porto turistico di Procida

06 Porto turistico di Procida

La Corricella

Riprendiamo la nostra gita in barca tenendo sulla nostra destra il promontorio del vecchio carcere e passiamo nel canale di capo Miseno. Appena superata punta dei Monaci si vede una vista spettacolare: incorniciata tra cielo e mare un insieme multicolore di casette arroccate sulla collinetta tra scale a volta e piante fiorite. La Corricella

Il porticciolo della Corricella è famoso per i suoi angoli caratteristici, come quelli di Ischia Ponte, che hanno dato ispirazione a cantanti e registi più o meno famosi. Essa è meta di serate spensierate passate all’ombra della luna piena innaffiati di boccali di biancolella e pesce fresco nostrano condito coi limoni di Procida che fanno da padrone. La nostra gita in barca si conclude by night, in un ristorante gustando prodotti tipici procidani.

09 La corricella

09 La corricella

 

Categoria: Mare e Pesca

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato