Resetta password

[google-translator]
Ricerca Avanzata
Risultati di ricerca

Inhomin la marmellata di nonna Rosa albicocche

Pubblicato da 13 June 2017 da admin

This article is also available in: enEnglish

Inhomin la marmellata di nonna Rosa albicocche

Prodotti tipici:

Giugno è il mese della frutta di stagione a chilometro zero. Ischia in questo periodo offre molte opportunità per approvvigionarsi di quanto necessario. Pesche prugne nespole e soprattutto albicocche.

Albicocche al punto di maturazione

Albicocche al punto di maturazione

Il problema delle albicocche è che maturano quasi tutte assieme, nello stesso momento e quindi in un certo senso siamo costretti a farcene un “abbuffata” e mangiarne quanto più possibili nel giro di qualche settimana. Alcuni le raccolgono prima della maturazione, per aumentarne la durata, conservandole in frigo ma questo avviene a discapito del sapore.

Albicocche appena raccolte

Albicocche appena raccolte

Un sistema alternativo è quello adottato da nonna Rosa che preferisce raccoglierle dalla pianta ed aspettare il momento giusto per preparare una marmellata con i fiocchi. Appena si notano le fantastiche sfumature rosa e cominciano i primi crolli bisogna stare all’erta ed organizzarsi per la raccolta delle albicocche e la preparazione immediata.

Nonna Rosa e Teresa

Nonna Rosa e Teresa

Dosaggio:

  • 5 kg di frutta (albicocche di giardino pesate pulite);
  • 4 mele (possibilmente biologiche);
  • Succo di 3 limoni (possibilmente biologici o di giardino)
  • 1,5 kg di zucchero di canna integrale.
Altri ingredienti

Altri ingredienti

Preparazione

Pelare le albicocche e metterle in una ciotola per controllarne il peso. Si aggiungono anche le mele, e si può usare la pectina fatta in casa, per aumentare la consistenza della marmellata e diminuire i tempi di cottura. Molti utilizzano delle polveri addensanti (pectina liofilizzata) miste allo zucchero. Ma noi in questo siamo più puritani.

Tutte le albicocche e le mele vanno tagliate a piccoli dadini prima di versarle nella pentola. Nonna Rosa esegue questa operazione con un particolare attrezzo, un trita frutta a manovella che, rigorosamente a mano, consente di macinare e conservare parte della  naturale consistenza della frutta. Versate nella pentola assieme: il succo di limone, lo zucchero di canna, le albicocche e le mele ridotte in poltiglia per la bollitura.

In pentola bollitura

In pentola bollitura

Fare bollire il tutto per circa due ore, a fuoco lento, facendo attenzione a non fare attaccare sul fondo della pentola il preparato (girando ogni tanto con un cucchiaio di legno).  Infine versare il contenuto nei barattoli, prima sterilizzati, ed, ancora caldi, girarli a testa in giù fino al raffreddamento. Controllare bene se il barattolo è sotto vuoto (si nota dal movimento a scatto del coperchio), in caso contrario stringerlo meglio o sostituirlo. Bollire i barattoli sigillati in pentola con acqua a coprire per pochi minuti.

Nonna Rosa 

per Inhoming

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato